Translate

venerdì 9 maggio 2014

FIGLIO DELLA FORTUNA Anne-Laure Bondoux




Titolo: Figlio della Fortuna
Autore: Anne Laure Bondoux
Taduttore: F. Capelli
Editore: San Paolo Edizioni
Pagine: 206

Prezzo: 15,00

















Un viaggio alla ricerca delle proprie radici e della felicità. Un nuovo, emozionante romanzo dell'Autrice Premio Andersen 2009. Ambientato in un Caucaso degli anni Novanta in preda a guerre post-sovietiche, il romanzo racconta di Galya che salva dall'esplosione di un treno per un attentato terroristico un neonato francese di nome Blaise. Quando il bimbo compie sette anni, Galya e Blaise, che lei chiama Koumail, intraprendono un viaggio per raggiungere la Francia, ritrovare la madre di Blaise e vivere liberi. Il viaggio è avventuroso e imprevedibile, e parallelamente diventa un viaggio iniziatico per  un ragazzo che guarda al futuro e cerca fortuna, che per lui significa destino di libertà.












“Mi chiamo Blaise Fortune e sono cittadino della Repubblica di Francia. È la pura verità.”


Un romanzo dolcissimo con dentro una storia terribilmente triste.

Il viaggio di Koumail è pericoloso, tormentato ed emotivamente carico, ma con la dolcezza di Galya prende tutta un'altra forma, con la sua sfrenata voglia di vivere anche i momenti più pesanti diventano lievi e il suo modo di sorridere e di parlare fa davvero pensare che i miracoli esistono.














“Essere felici è sempre caldamente raccomandato, Monsieur Blaise!”